BLOG

Albaville

Uno sguardo sul mondo che cambia, case history e informazioni sul leasing

Seleziona categoria
Incontri

Gli albergatori credono nella mobilità elettrica

Sono oltre 200 gli associati di Federalberghi che, facendo visita al Green Mobility McTour, hanno ampliato la loro offerta per un turismo ecosostenibile o stanno valutando di farlo

  • 20190903150522-mctour-cervia.jpg

3 Settembre 2019

Sta proseguendo con grande soddisfazione e riscontro di pubblico il Green Mobility McTour, il progetto itinerante che promuove la mobilità ‘verde’, creato dalla collaborazione tra McWatt, dealer specializzato nell’offerta di energia elettrica e gas metano che opera sul territorio nazionale, Federalberghi, principale organizzazione imprenditoriale del settore turistico-ricettivo in Italia con oltre 27mila albergatori associati, e noi di Alba Leasing.

Dopo l’inaugurazione e a Stresa lo scorso aprile, sono già molte le tappe toccate, da Milano Marittima ad Aosta, a La Spezia, a Torino, al Trentino, per citarne alcune. Il tour riprende nei prossimi giorni dopo avere animato il noto Bike Festival di Assisi, città che vanta un forte turismo religioso e un grande interesse verso l’utilizzo dei veicoli green, anche da parte delle istituzioni locali.

In ogni tappa vi è l’opportunità di confrontarsi e condividere esperienze sia con gli albergatori che con i clienti finali, ed è emerso che, pur essendoci una discreta conoscenza dei mezzi elettrici, in pochi hanno avuto l’opportunità di provarli. In quest’ottica il Green Mobility McTour sta rappresentando un’occasione unica di grande curiosità e interesse.

Agli albergatori vengono lasciati a disposizione diversi mezzi, dalle e-bike (circa una decina in ogni struttura alberghiera) ai motorini elettrici, dai segway con sistema giroscopico alle auto elettriche. In partnership con Jaguar, McWatt sta proponendo un’auto completamente elettrica con autonomia di ben 480 km, che permette di compiere viaggi di una discreta lunghezza senza doversi preoccupare della ricarica. In alcune località è stato addirittura possibile provare le barche elettriche, una vera novità per il settore.

Il successo maggiore, al momento, è delle e-bike, biciclette a pedalata assistita, complice anche l’estate e il clima che ne invogliano l’utilizzo: dalle city e-bike, più semplici da utilizzare, alle mountain e-bike, più tecniche, che permettono di compiere percorsi più impegnativi.

È molto interessante la tipologia degli utilizzatori. Se infatti, il mondo dei veicoli elettrici è maggiormente conosciuto dai più giovani, è dagli over 50 e 60 che il McTour sta registrando le soddisfazioni maggiori: quando provano una e-bike, si apre letteralmente un mondo di possibilità, che con le biciclette tradizionali sarebbe impensabile. Semplici passeggiate, ma anche percorsi più impegnativi, diventano alla portata di tutti, anche grazie all’integrazione con app specifiche e sistemi di monitoraggio della frequenza cardiaca, coniugando l’aspetto ludico a quello del benessere psicofisico.

Gli albergatori stanno aderendo con grande entusiasmo e, a seguito del riscontro ricevuto dai clienti, molti hanno già chiesto il noleggio delle e-bike per offrire un servizio continuativo e di qualità. Noi di Alba Leasing insieme a McWatt abbiamo studiato pacchetti dedicati, che abbracciano la stagionalità o periodi addirittura più lunghi, con la possibilità di riscattare i mezzi dopo un certo tempo.

Anche sul fronte delle auto elettriche vi è molto interesse. Soprattutto in ottica del cliente estero, più abituato alla mobilità green grazie alle infrastrutture presenti Oltralpe (in Olanda, eccellenza nel settore, c’è una colonnina di ricarica ogni 80 metri), gli albergatori stanno scoprendo il vantaggio di offrire un servizio completo, dall’installazione di colonnine geolocalizzate, grazie alle quali il cliente può programmare il viaggio con la propria auto e fare tappa nella struttura che offre il servizio, al noleggio dell’auto elettrica direttamente in albergo. Anche in questo caso stiamo offrendo agli albergatori soluzioni vantaggiose in leasing operativo.

Fino ad oggi sono oltre 200 gli alberghi già visitati dal Tour, e oltre 500 le persone che hanno provato i veicoli, molte delle quali, entusiaste dell’esperienza, hanno optato per l’acquisto, specialmente nel caso delle e-bike.

Il progetto proseguirà anche nei prossimi mesi e il 20 ottobre raggiungerà Roma, ultima tappa del tour. Un’esperienza che si sta rivelando davvero positiva, dunque; un passo in avanti verso un mondo sempre più green, sempre più sostenibile.

 

Per approfondire:

Sito del Green Mobility McTour



Grazie, a breve riceverai una mail per confermare la registrazione!