Reclami

Indicazioni su modalita inoltro reclami

I reclami vanno inviati ad:
Alba Leasing S.p.A. Responsabile Reclami via Sile n. 18 20139 – Milano;
Email: reclami@albaleasing.eu
Email PEC: reclami.albaleasing@actaliscertymail.it

Se lo desideri puoi compilare il tuo reclamo utilizzando l'apposito form web (accedi qui)



La Concedente risponde entro i seguenti termini:



Qualora il Cliente non avesse ricevuto risposta entro i termini previsti o se non si ritenesse soddisfatto dell’esito del reclamo, prima di ricorrere all’Autorita Giudiziaria, potra rivolgersi a:


A. In caso di controversie inerenti al finanziamento:

Arbitro Bancario Finanziario (ABF)
Per sapere come rivolgersi all’Arbitro si puo consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it, chiedere presso le Filiali della Banca d'Italia, oppure consultare le Guide concernenti l’accesso all’Arbitro Bancario Fi-nanziario, disponibili presso l’intermediario (www.albaleasing.eu)


B. In caso di controversie inerenti a prodotti e servizi assicurativi:

Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS)
con sede in Roma, Via del Quirinale, 21. Per sapere come presentare un’istanza all’IVASS consultare il sito internet www.ivass.it. Nella sezione Guida ai reclami si possono ottenere le informazioni e la modulistica necessaria.



Sia per controversie inerenti al finanziamento, che per quelle inerenti aspetti assicurativi sara altresi possibile rivolgersi a:



Nei rispettivi siti internet il cliente potra trovare gli appositi moduli ed i regolamenti che disciplinano le procedure di risoluzione stragiudiziale delle controversie.

Se il Cliente intende presentare un reclamo, puo indirizzarlo direttamente a:

Alba Leasing S.p.A. - Responsabile Reclami - via Sile n. 18 20139 – Milano
email: reclami@albaleasing.eu
email PEC: reclami.albaleasing@actaliscertymail.it


Alba Leasing deve rispondere entro 30 giorni dal ricevimento. Qualora il Cliente non si ritenesse soddisfatto o non avesse ricevuto risposta entro i termini previsti, prima di ricorrere all’Autorita Giudiziaria, potra:

1) rivolgersi all'Arbitro Bancario Finanziario (ABF):
i) se l'operazione o il comportamento contestato è successivo alla data del 1°.1.2009;
ii) nel limite di 100.000 euro se il reclamo comporta la richiesta di una somma di denaro;
iii) senza limiti di importo, in tutti gli altri casi. Per sapere come rivolgersi all'Arbitro si puo consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it, chiedere presso le Filiali della Banca d'Italia, oppure ad Alba Leasing. Resta ferma la possibilita di ricorrere all'autorita giudiziaria ordinaria.

2) singolarmente o in forma congiunta con l’intermediario, anche in assenza di preventivo reclamo, attivare una procedura di conciliazione finalizzata al tentativo di trovare un accordo. Questo tentativo sara eseguito dall'Organismo di Conciliazione Bancaria costituito dal Conciliatore BancarioFinanziario – Associazione per la soluzione delle controversie bancarie, finanziarie e societarie – ADR. Per maggiori informazioni si puo consultare il sito www.conciliatorebancario.it. Resta ferma la possibilita di ricorrere all'autorita giudiziaria ordinaria nel caso in cui la conciliazione si dovesse concludere senza il raggiungimento di un accordo.

Rendiconto annuale sull’attivita di gestione dei reclami

Invia un reclamo

Il modo più semplice e veloce per inoltrare un reclamo ad Alba Leasing Spa.

Tutti i campi sono obbligatori
Tutti i campi contrassegnati con ** sono obbligatori per imprese e/o persone giuridiche

Provincia

L'argomento di tuo interesse

Max 3000 caratteri

Files

Grazie, sei stato iscritto correttamente alla newsletter!