BLOG

Albaville

Uno sguardo sul mondo che cambia, case history e informazioni sul leasing

Seleziona categoria
Prodotti

Economia del mare e leasing nautico

Al via il Salone Nautico di Venezia dove Alba sarà presente per portare il proprio contributo ad un mercato in rapida crescita grazie anche al nuovo Sistema Telematico Centrale della Nautica da Diporto

  • 20190614150507-water-3069838_1920.jpg

14 Giugno 2019

Nei prossimi giorni, dal 19 al 23 giugno, nella splendida cornice dell’Arsenale di Venezia, si parlerà di design, ambiente, turismo e sicurezza legati al mondo della nautica.

Un tema di grande interesse, quello della nautica da diporto, non solo per evidenti motivi climatici e stagionali, ma anche perché dopo un lungo periodo di crisi, negli ultimi anni stiamo assistendo a una nuova ripresa e il settore sta nuovamente riscuotendo un forte interesse nel mercato.

Ripresa che si riflette anche nel nostro settore, dove lo stipulato leasing nautico[1], dopo essere più che triplicato dal 2013, nel 2018 ha registrato un valore dei contratti pari a 407,9 milioni di euro, di cui oltre il 90% rappresentato dal leasing sulla nautica da diporto. Rispetto al 2017, sono in crescita il numero di contratti sia per la nautica da diporto che per il navale commerciale, rispettivamente dell’11,7% e del 40,7%. In crescita anche il peso delle nuove unità, che passano da un’incidenza del 78,7% nel 2017 all’80,8% nel 2018.

Ma nel settore nautico c’è grande interesse e attenzione anche per un’importante novità: l’entrata di vigore, lo scorso 14 marzo, del registro telematico, o meglio del Sistema Telematico Centrale della Nautica da Diporto, istituito con l’obiettivo di offrire una maggiore semplificazione della gestione delle pratiche burocratiche e amministrative.

Se da un lato infatti, il sistema fiscale italiano è competitivo, risulta spesso gravato da una burocrazia che non viene incontro alle esigenze di un mercato che richiede sempre maggiore snellezza e immediatezza. In quest’ottica, il nuovo registro telematico promette interessanti novità: semplificazione, certezza della proprietà, minore burocrazia, velocità delle operazioni, anche per quello che riguarda il leasing.

Lo schema di decreto era stato previsto dalla riforma del Codice della Nautica - in vigore dal 13 febbraio 2018, e rappresenta un importante tassello nel percorso di aggiornamento delle normative, un lavoro portato avanti da UCINA - Confindustria Nautica in sinergia con Assilea - Associazione italiana leasing e Confarca.

Il sistema telematico introduce in primo luogo una radicale semplificazione e razionalizzazione, con la sostituzione degli anacronistici registri cartacei distribuiti nelle oltre 100 capitanerie di porto italiane, che verranno man mano digitalizzati e centralizzati nell’Archivio Telematico Centrale delle Unità da Diporto (ACTN), che avrà competenze su tutto il territorio nazionale.

Inoltre, partirà la digitalizzazione del rilascio dei documenti di navigazione, che per le nuove unità sarà operativa da gennaio 2020.

Il testo prevede inoltre l’istituzione di Sportelli Telematici del Diportista (STED), agenzie dislocate sul territorio nazionale in collegamento con la banca dati centrale, con l‘obiettivo di semplificare la ricerca e la richiesta di documenti. Il cliente, che sia un privato o una società di leasing, potrà affidarsi allo sportello telematico per avere la certezza della proprietà e per ottenere documenti velocemente. Proprio come avviene nel mondo delle auto.

Infine, anche qui mutuando quanto già accade nel settore auto, si prevede la dematerializzazione dei contrassegni assicurativi per la responsabilità civile verso i terzi per i danni derivanti dalla navigazione, e la sostituzione con la comunicazione telematica all’Archivio Telematico Centrale.

Grande fermento e aspettative dunque per il mondo della nautica, e il prossimo Salone di Venezia, in attesa dello storico appuntamento a Genova di settembre, sarà sicuramente un’occasione di confronto e aggiornamento sulle ultime novità e sull’andamento del mercato.

Noi di Alba Leasing ci saremo, presenti all’Arsenale con il nostro stand n. 37 al Padiglione Tesa Nappa 91. Vi aspettiamo!

 

[1] Fonte: TO LEASE 2019 – Ricerca Assilea



Grazie, a breve riceverai una mail per confermare la registrazione!