Albaville

Uno sguardo sul mondo che cambia, case history e informazioni sul leasing

Seleziona categoria
Incontri

Ecosostenibilità e mobilità elettrica nel turismo

È partito da Stresa il Green Mobility McTour, l’evento itinerante in 20 tappe che attraversa l'Italia per promuovere la mobilità a impatto zero per le aziende del settore alberghiero

  • 20190416142146-mcwatt_visual1_xalbaville.jpg

3 Maggio 2019

Il concetto di ‘green mobility’ si sta affermando - anche in Italia come già nel resto d’Europa – come esigenza sempre più forte di una maggiore ecosostenibilità.

L’innovazione tecnologica ha raggiunto frontiere prima impensabili, dando un’accelerazione notevole al settore della mobilità elettrica: se, da un lato, rientrano nel concetto di green mobility tutti quei sistemi che contribuiscono a ridurre l’inquinamento – dal car-sharing cittadino, ai veicoli elettrici pubblici e privati, per esempio - dall’altro stiamo assistendo a significativi cambiamenti negli stili di vita e di mobilità, con l’introduzione di veicoli a zero emissioni, dalle e-bike - biciclette a pedalata assistita -, ai monopattini elettrici, ai monoruota, per citarne alcuni.

Pensiamo alle e-bike, ad esempio. Nel 2017 ne sono state vendute 148.000, in crescita del 19% rispetto all'anno precedente, con una produzione di 35.000 veicoli (+48% sul 2016) e un export di 19.000 unità (fonte Confindustria Ancma).

E dalla crescente sensibilità verso il mondo dell’e-bike è nato un nuovo progetto che promuove la mobilità ‘verde’ per le aziende: il Green Mobility McTour, creato dalla collaborazione tra McWatt, dealer specializzato nell’offerta di energia elettrica e gas metano che opera sul territorio nazionale, Federalberghi, principale organizzazione imprenditoriale del settore turistico-ricettivo in Italia con oltre 27mila albergatori associati, e noi di Alba Leasing.

E proprio alle aziende del settore turistico è rivolto questo progetto, per offrire agli albergatori la possibilità di completare il ventaglio dei servizi offerti ai propri ospiti mettendo a disposizione un’ampia gamma di veicoli a impatto zero, segway, e-bike, moto, auto e barche – che vengono proposti in abbinata con il leasing di Alba.

“La partecipazione all’evento itinerante di McWatt è la testimonianza concreta dell’impegno della nostra società verso la sostenibilità ambientaleha spiegato Stefano Corti, Vice Direttore Generale di Alba Leasing, presente alla prima tappa di Stresa.

 “Desideriamo dare un segnale forte e coerente con la nostra mission orientata al rispetto dell’ambiente, e un’iniziativa come questa, focalizzata nella mobilità ‘a impatto zero’, può distinguerci dagli altri player di settore.

Siamo, infatti, in grado di offrire un servizio unico nel suo genere, di garantire un’ampia gamma di mezzi di trasporto completamente digitalizzato e caratterizzato da una velocità di risposta al finanziamento.

Desidero, dunque, ringraziare Ri-Volt, che garantirà l’impiego di prodotti di qualità, e Federalberghi, che ci metterà in contatto con i suoi associati, con i quali partiamo oggi per questo lungo viaggio ecosostenibile”.

La collaborazione tra Alba Leasing e McWatt permette infatti alle aziende di accedere ad un ventaglio di offerte esclusive connesse con il mondo della mobilità elettrica, attraverso un portale (www.mcwatt.it) che permette di selezionare il mezzo di interesse, verificando prezzo, costi e condizioni di leasing.

Alba ha già finanziato moltissimi impianti di fotovoltaico, ha finanziato le pale eoliche presenti nel nostro Paese, e gli unici due impianti a biometano presenti in Italia” - è poi intervenuta Teresa Alberti, responsabile del Servizio Change Management e Business Innovation –

e quando gli amici di McWatt ci hanno parlato di questo progetto siamo stati felici di partecipare, sia per continuare l’esperienza di green mobility iniziata insieme molti anni fa, sia per poterci avvicinare a Federalberghi, una realtà per noi molto importante.  Un altro nostro leitmotiv è infatti sostenere la crescita italiana e avviare nuove aziende: in quest’ottica il turismo è fondamentale per un Paese come l’Italia, ricco di meraviglie spesso sottovalutate, e la possibilità di poterlo girare in bici o con una mobilità sostenibile è assolutamente da sfruttare.”

Dopo l’inaugurazione a Stresa, il Green Mobility McTour ha fatto tappa il 9 aprile a Cervia e il 16 a La Spezia. Quindi il tour prosegue a maggio l’8 ad Aosta, il 15 a Riccione, il 20 a Grosseto e il 28 a Santa Margherita Ligure.

Sarà poi la volta di Trento il 4 giugno, Alghero dal 12 al 16 giugno, Torino (Parco del Valentino Salone dell’Automobile) dal 19 al 23 giugno e il 27 giugno, Luvinate Golf Club il 24 giugno. Il tour successivamente si sposterà il 3 luglio a Sorrento, il 12 luglio ad Assisi, il 4 settembre a Jesolo, dal 14 al 16 settembre a Porto Cervo, il 24 settembre a Cagliari, l’8 ottobre a Viareggio, il 10 ottobre a Bologna e il 20 ottobre a Roma per la cerimonia di conclusione.

 



Grazie, a breve riceverai una mail per confermare la registrazione!