BLOG

Albaville

Uno sguardo sul mondo che cambia, case history e informazioni sul leasing

Seleziona categoria
Guida al credito

Come si costruisce una relazione creditizia proficua

Attenersi alle disposizioni contrattuali e fornire informazioni corrette sulla situazione della propria impresa sono alla base di un rapporto di fiducia con la tua banca o società di leasing

  • 20190318151436-31213.jpg

18 Marzo 2019

L’accesso al credito bancario e ai finanziamenti costituisce una fonte di primaria importanza per le imprese che vogliano creare o consolidare il proprio business.

Sulla carta le opportunità sono molte, ma nella pratica la questione è spesso più complessa.

Per le imprese di grandi dimensioni, in grado di dimostrare uno storico di informazioni e una solidità economica, l’accesso al credito è più semplice e le condizioni spesso più vantaggiose; per le realtà piccole e medie è talvolta più difficile dimostrare la propria solidità e ottenere finanziamenti.

D’altro canto, però, per molte piccole e medie imprese i crediti bancari rappresentano una fonte essenziale di finanziamento.

Come fare, dunque, per ‘farsi voler bene’ e accedere al credito più facilmente?

C’è una regola fondamentale, valida per tutti, grandi e piccole imprese, start-up e business consolidati: creare e alimentare un rapporto di lunga data, basato sulla reciproca fiducia, consente alla banca o alla società di leasing, se hai scelto questa formula per i tuoi investimenti, di venire incontro con più facilità alle tue esigenze di imprenditore.

Costruire e mantenere una relazione creditizia solida e proficua è dunque la strada più efficace da intraprendere. Ecco i nostri suggerimenti:

  1. Trasparenza e onestà costituiscono la base di una relazione creditizia duratura e soddisfacente: riporta sempre in modo chiaro e corretto le informazioni sulla situazione economico-finanziaria della tua impresa.
  2. Mantieni contatti personali e regolari con il personale della banca o società di leasing: ciò favorisce un rapporto di reciproca fiducia e consolida la relazione d’affari tra te e i tuoi interlocutori creditizi.
  3. Prepara accuratamente il colloquio di credito con il referente che segue la tua pratica di finanziamento; presentati con le idee chiare: chi sei, la tua impresa, i tuoi obiettivi e perché richiedi un finanziamento. Fornisci la pianificazione finanziaria nel breve e medio-lungo periodo.
  4. Esamina la correttezza e l’attualità dei documenti e delle informazioni destinate alla parte creditizia: una struttura chiara consente a te e alla banca un rapido orientamento tra i vari documenti.
  5. Discuti le decisioni di credito e la valutazione del rischio con il tuo referente creditizio. Lascia che ti mostri quali misure potrebbero consentire l’applicazione di condizioni migliori.
  6. Invia i documenti necessari alla banca o società di leasing entro i termini e le scadenze: i ritardi ingiustificati o le omissioni potrebbero suonare come segnali d’allarme.
  7. Attieniti agli accordi sottoscritti nel contratto.

In conclusione, come ogni relazione anche una ‘relazione creditizia’ è fatta e alimentata da persone: trasparenza, onestà, impegno e rispetto sono la base per costruire un rapporto di fiducia, che possa quindi risultare solido, proficuo e soddisfacente per il tuo business e le tue esigenze di imprenditore.



Grazie, a breve riceverai una mail per confermare la registrazione!