Albaville

Il luogo dove è possibile trovare opportunità di business e informazioni sul prodotto leasing per imprese e professionisti

Seleziona categoria
Case history

Comal, come nasce un’industria 4.0

Intervista a Sandro Gialdi che racconta la nuova Comal, una delle prime aziende completamente Industry 4.0 nel settore alimentare, e i vantaggi del nuovo impianto di trigenerazione per l'efficientamento energetico acquisito con il leasing operativo

  • 20181123164808-comal_gialdi_001_web.jpg

Entrare alla Comal di Novi di Modena è come viaggiare nell’industria del futuro.

Si tratta di una delle prime aziende completamente Industry 4.0 del settore alimentare in Europa, grazie al nuovo stabilimento di oltre 15 mila metri quadrati pensato tutto nell’ottica della quarta rivoluzione industriale.

Le linee guida che hanno accompagnato la realizzazione del nuovo polo produttivo sono state l’innovazione tecnologica, l’automatizzazione dei processi, l’eliminazione di rischi di contaminazione dei prodotti e l’interconnessione delle attività.

Per un’azienda con alle spalle un’esperienza di successo di oltre 30 anni, in un settore per sua stessa natura ancorato alla tradizione come l’alimentare, non è né facile né scontato aprirsi alle logiche 4.0 con tanta disinvoltura e competenza.

In aggiunta, gli impianti evoluti e i complessi macchinari sono progettati direttamente dall’Ufficio Sviluppo interno di Comal che ha raggiunto l’obiettivo di garantire la massima capacità produttiva e una elevatissima uniformità di produzione, sia nella pezzatura che nella qualità.

Queste scelte si stanno rivelando vincenti: l’azienda oggi può vantare l’integrazione e l’interconnessione in chiave 4.0 di tutti i sistemi, compresa la componente immobiliare.

Sono state, infatti, introdotte nello stabilimento numerose soluzioni innovative, prima fra tutte la separazione dei sistemi di alimentazione dei macchinari dal piano di produzione. Questa soluzione ha consentito di mantenere una produzione annua a regime di 24 milioni di chilogrammi di prodotto finito, pur riducendo notevolmente la dimensione dello stabilimento rispetto ai concorrenti, i tempi e i costi di produzione, nonché quelli legati all’approvvigionamento energetico.

Su quest’ultimo punto è stato determinante l’intervento di Alba Leasing che ha assicurato il “cuore energetico” dell’azienda: il nuovo impianto di trigenerazione che copre il fabbisogno di climatizzazione (caldo e freddo) e parte di quello elettrico dell’intero polo produttivo, un fatto che testimonia l’attenzione di Comal verso la salvaguardia dell’ambiente e la ricerca delle soluzioni più avanzate presenti sul mercato.

Si sente parlare spesso di cogenerazione, la quale consente la produzione combinata di energia elettrica ed energia termica mediante la medesima combustione, recuperando il calore altrimenti perso a valle del processo.

Gli impianti cosiddetti di “trigenerazione”, come quello installato da Comal per il proprio centro produttivo di Novi, uniscono a queste due funzioni anche quella di condizionamento dell’aria e di raffreddamento, quindi sono specializzati nella produzione congiunta di energia elettrica, termica e frigorifera. L'energia termica recuperata dalla trasformazione termodinamica, infatti, permette la produzione di energia frigorifera, ovvero di acqua refrigerata per il condizionamento o per i processi industriali, fino alla temperatura di -60° C.

Con questo intervento Alba Leasing ha concluso la maggiore operazione di noleggio mai compiuta dal proprio ingresso nel settore della locazione operativa, confermandosi leader nel comparto del leasing energetico: da diversi anni la società finanziaria detiene, tra tutte le società di leasing in Italia, il primo posto per il finanziamento di impianti di energia rinnovabile.

L’impianto di trigenerazione di Comal rappresenta anche un intervento di efficientamento energetico, capace di coniugare il duplice obiettivo del risparmio economico e della difesa ambientale.

Grazie al nuovo impianto Comal risparmierà un importo rilevante di costi energetici, ampiamente superiore al canone di locazione operativa concordato con Alba.

Non solo innovazione tecnologica, allora, ma anche un beneficio che in termini economici si è rivelato maggiore dei costi sostenuti per il noleggio degli impianti.  

 

Azienda: Comal srl

Ubicazione: Novi di Modena (Mo)

Esigenza: Efficientamento energetico

Bene finanziato: Impianto di trigenerazione

Anni di investimento: 2018-2025

Partner industriale: Sol Lucet Trading

23 Novembre 2018



Grazie, sei stato iscritto correttamente alla newsletter!