Comunicati stampa

13 Giugno 2018

Alba Leasing cede a Bain Capital un portafoglio di mutui non performing per circa 100 milioni di euro

Milano, 13 giugno 2018 – Alba Leasing, primario operatore indipendente nel settore del leasing, ha finalizzato la cessione di un portafoglio di mutui non performing per un valore lordo di libro (“GBV”) di circa 100 milioni di euro.

Dopo una prima fase in cui hanno partecipato oltre 30 operatori specializzati, nella fase “Binding Offer” sono state selezionate 3 controparti sulle quali ha poi prevalso Bain Capital Credit.

Il portafoglio, non core rispetto alla normale attività di business leasing, è costituito da circa 50 esposizioni creditizie classificate sia “unlikely to pay” che “sofferenze”, e relative a mutui concessi principalmente a imprese per l’acquisizione di immobili industriali e commerciali, a suo tempo oggetto di conferimento.

Per Alba Leasing è la prima operazione di cessione di NPL, grazie alla quale la società di leasing compie un ulteriore miglioramento nell’attività di gestione dei crediti non performing riducendo la loro incidenza sui crediti complessivi.

Bain Capital Credit, con il supporto della sua piattaforma operativa Aquileia Capital Service, continua il suo programma di sviluppo e di investimenti nel settore NPL e UTP nel mercato italiano che resta centrale nelle sue strategie d’investimento continentale.

Nell’operazione, Alba Leasing è stata affiancata da KPMG in qualità di Advisor finanziario e dallo Studio Chiomenti in qualità di Advisor legale.

Bain Capital Credit è stata affiancata da Etna Advisors in qualità di Stategic Advisor e dallo studio Gitti & Partners in qualità di Advisor legale.


Grazie, sei stato iscritto correttamente alla newsletter!