Comunicati stampa

28 Febbraio 2017

Alba Leasing: Approvato il bilancio 2016

Milano, 28 febbraio 2017 – Il Consiglio di Amministrazione di Alba Leasing – primario operatore indipendente nel settore del leasing – riunito sotto la Presidenza di Luigi Roth ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2016.
La Società chiude l’esercizio con un utile al lordo delle imposte pari a 6,1 milioni di euro, generando un utile netto di 3,9 milioni di euro.

Per quanto riguarda l’andamento dell’attività commerciale, lo stipulato di Alba Leasing nel 2016 si assesta a 1.382,5 milioni di euro, con un incremento del 18,02% (superiore al +16,8% del mercato) rispetto ai 1.171,5 milioni di euro dell’anno precedente. In crescita risulta anche il numero dei contratti, passati da 11.557 a 14.273, con un incremento del 23,50% rispetto al 2015. Il ticket medio per contratto a fine 2016 scende a euro 97 mila, in riduzione rispetto agli euro 101 mila del 2015.

Le variazioni positive maggiormente rilevanti dell’attività commerciale interessano il comparto Strumentale, che rappresenta il 51% del totale stipulato e registra un +17,23%, e il comparto Auto, che mostra un incremento del +57,27% con un peso percentuale del 22% sullo stipulato.

Anche tutti i canali di vendita evidenziano variazioni positive dei volumi stipulati: +7,2% per le Banche Azioniste, +19,0% per le Banche Convenzionate e +102,8% per gli Altri Canali.

L’ammontare dello stipulato consuntivato nel 2016 ha consentito ad Alba Leasing di posizionarsi al 4° posto del ranking di mercato delle società di leasing con una quota complessiva del 6,68%, La Società occupa il 3° posto nella classifica nazionale del comparto Strumentale con una quota del 9,32%, ed è al 1° posto nel leasing energetico dove detiene una quota di mercato superiore al 40%.

Il margine di intermediazione è pari a 90,8 milioni di euro, in crescita di 6,4 milioni di euro (+7,6%) rispetto al 2015.

Relativamente alla qualità del credito, si rileva il decremento dei non performing loans che segnano un -6% rispetto al 2015 ed un incremento degli indici di copertura.

Siamo molto soddisfatti dei risultati con cui abbiamo chiuso l’esercizio – dichiara il Presidente di Alba Leasing, Luigi Roth – frutto di importanti operazioni con partner istituzionali e commerciali, ma soprattutto di un grande lavoro del management, che ha guidato la Società verso risultati in costante crescita. Il 2016 ha portato a compimento il percorso triennale rappresentato da un Piano Industriale molto sfidante e impegnativo, grazie al quale Alba Leasing ha ampliato in maniera significativa la propria rete distributiva, diventando il primo polo interbancario del leasing con un network di 5.600 sportelli, e ha saputo superare sempre la media del comparto, confermandosi come una delle società leader nel settore. Nel corso del 2016 le strutture aziendali sono state impegnate nella realizzazione del programma di efficientamento, innovazione tecnologica, e trasformazione digitale della Società, denominato “Alba 2.0”, che al termine dell’anno ha visto concludersi un ampio numero di progetti per la digitalizzazione dei processi con la clientela imprese”.


Grazie, sei stato iscritto correttamente alla newsletter!