BLOG

Albaville

Uno sguardo sul mondo che cambia, case history e informazioni sul leasing

Seleziona categoria
Agevolazioni per le imprese

Guida alla Nuova Sabatini: come fare domanda e ottenere le erogazioni

Finanziamenti e contributi ministeriali per sostenere le micro imprese e le PMI: estese a tutto il 2020 le agevolazioni sui beni strumentali a favore della ripresa economica

  • 20200831171201-adobestock_173645607_albaville.jpg

10 Agosto 2020

Si è chiuso da poche settimane il primo semestre dell’anno, ed è tempo di bilanci. Un anno che ricorderemo, il 2020, per la sua eccezionalità: il covid-19 e l’emergenza sanitaria hanno fatto vivere situazioni imprevedibili, a cui non eravamo preparati.  E la parola ‘crisi’ ha iniziato a circolare sempre più insistentemente.

Nel settore del leasing, Assilea segnala valori sullo stipulato in linea con l’andamento economico del Paese che risente della chiusura di molte attività economiche nella fase di lockdown.

Con il mese di giugno si è assistito a una graduale ripresa, tanto che i volumi dello stipulato sono già superiori rispetto a quelli di gennaio. Da segnalare il comparto auto, tra quelli più colpiti dall’emergenza sanitaria, su cui ci si aspetta però una crescita significativa grazie anche ai nuovi incentivi alla mobilità introdotti dalla recente conversione in legge del decreto Rilancio.

Una nota positiva arriva inoltre dalla Nuova Sabatini, che aveva subito una frenata durante il lockdown e che risulta in crescita a partire da giugno, con aumenti ancor più sensibili a luglio. È interessante inoltre notare come lo strumento leasing abbia un forte peso: secondo le consuete rilevazioni di Assilea, da gennaio a luglio 2020 si sono infatti registrati investimenti pari a 1.457 milioni di euro per la Sabatini Ordinaria (di cui il 72,0% in leasing), e di 1.077 milioni di euro per la Tecno Sabatini (di cui il 64,1% in leasing).

In cosa consiste, più in dettaglio, questa agevolazione? La misura Nuova Sabatini è rivolta alle micro, piccole e medie imprese, e si articola nella concessione di finanziamenti da parte di banche e intermediari finanziari come le società di leasing, e di un contributo da parte del Ministero per lo sviluppo economico (Mise).

I finanziamenti, che possono essere anche assistiti dalla garanzia del Fondo di garanzia per le PMI fino all’80% del finanziamento stesso, devono avere durata non superiore a 5 anni e importo compreso tra 20.000 euro e 4 milioni di euro, ed essere utilizzati dalle aziende per acquisire anche in leasing macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo, nonché hardware, software e tecnologie digitali (Tecno Sabatini).

Il contributo del Mise è pari al valore degli interessi calcolati - in via convenzionale - su un finanziamento di 5 anni di importo uguale all’investimento, a un tasso d’interesse annuo del 2,75% per gli investimenti ordinari e del 3,575% per gli investimenti in tecnologie afferenti all’industria 4.0.

Infine, novità dedicate alla Nuova Sabatini sono state introdotte dal recente decreto legge 16 luglio 2020, n. 76 - Misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale, entrato in vigore il 17 luglio scorso, che ha aumentato il tetto massimo in cui è possibile erogare l’importo in un’unica soluzione, che passa da “non superiore a 100.000 euro” a “non superiore a 200.000 euro”.

Una risorsa significativa, dunque, la Nuova Sabatini, che rappresenta un supporto significativo per le micro imprese e le PMI, che quindi possono attingervi per i propri investimenti, anche in sinergia con i benefici del leasing, per accrescere la propria competitività anche, e soprattutto, in momenti non semplici come quello che stiamo attraversando.

Per approfondire:

Per maggiori dettagli sulla misura, sulle modalità di presentazione della domande e di erogazione del contributo: sito del Ministero per lo sviluppo economico: https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/beni-strumentali-nuova-sabatini



Grazie, a breve riceverai una mail per confermare la registrazione!